Crea sito

PAGINA PRINCIPALE

Anche per il 2020 è confermato uno dei più famosi e divertenti eventi esperantisti giovanili in Europa: Il Festival Giovanile Internazionale (IJF) – Internacia Junulara Festivalo in lingua Esperanto), organizzato della Gioventù Esperantista Italiana (Itala Esperantista Junularo – IEJ).

Quest’anno il Festival vi porterà a scoprire una regione italiana che da molti anni non ospitava più un IJF, uno dei luoghi più importanti per la storia e la cultura italiane, o meglio, dove lo stato Italiano è veramente nato: il Piemonte. Da sempre una delle regioni italiane economicamente più importanti, il Piemonte è stato la casa di moltissimi personaggi illustri: dalla famiglia reale Savoia al conte di Cavour, da Nietzsche a Macario…e come non considerare anche i “maghi” e le fatucchiere che hanno reso la città capoluogo, Torino, la città della magia per antonomasia? Il Piemonte è anche una regione rinomata per lo sport e per i paesaggi, per la cucina e per il cinema…sicuramente vi offrirà tutto ciò che amate!

Durante la settimana di Pasqua, dall’8 al 14 Aprile 2020, ci daremo appuntamento in un posto giovane, comodo, moderno e ospitale: l’Open011 (sito).

Facile da raggiungere in bus, treno e auto nonché ben collegato anche agli aeroporti internazionali, l’Open011 è perfetto per ospitare il programma dell’ IJF: conferenze, lezioni, giochi, concerti, tavole di discussione e chi più ne ha, più ne metta.

Come ogni anno, il Festival Giovanile Internazionale spicca per la varietà del suo programma, che solitamente si compone di tre categorie:

Programma Tematico. In cui rientrano tutte le attività relative al tema scelto per l’edizione, composto di conferenze, laboratori tematici e seminari;

Programma Turistico. Solitamente consta di una gita di mezza giornata o di una a giornata intera, per mostrare ai partecipanti il meglio che la regione ha da offrire;

Programma Non Tematico. Multisfaccettato, si compone di tutte le attività non direttamente legate al tema principale, come ad esempio attività sportive, corsi di ballo, degustazioni e tutto il programma notturno: concerti, musica e le specialissime trinkejo (un bar notturno) e gufujo (una sala da tè per nottambuli).

Come al solito, si invitano calorosamente i partecipanti a contribuire come preferiscono: il programma è anche fatto da loro!